skip to Main Content
10% DI SCONTO SU TUTTE LE COLLANE CON IL CODICE APRILE10
Sahasrara

Anche chiamato chakra della corona, Sahasrara si trova alla sommità della testa ed è connesso con la ghiandola pineale e con il cervello.

Sahasrara è dove avviene la connessione con la sorgente della vita stessa, dove sperimentiamo l’estasi divina. Qui i mille petali del fiore di loto della coscienza sono aperti, rilasciando il profumo della pura beatitudine divina che deriva dalla comprensione e incarnazione del concetto di unità. 

Grazie a Sahasrara infatti riusciamo a trascendere il concetto di maya, di illusione, che ci fa percepire tutto come separato da noi. Vediamo che non c’è mai stata separazione e comprendiamo appieno la nostra esperienza umana. Sappiamo che siamo tutti connessi e che ognuno di noi non è altro che una goccia perfetta nell’oceano dell’esistenza. Riconosciamo ad un livello profondo che ogni anima si è incarnata per fare un’esperienza umana e per evolvere. 

Quando connettiamo con Sahasrara non c’è più dualità, sappiamo che siamo sempre connessi con la suprema fonte dell’esistenza e che la nostra parte finita e quella infinita sono sempre state unite fin dall’inizio. 

Quando Sahasrara è in disequilibrio ci sentiamo disconnessi da noi stessi, sviluppiamo attaccamenti nocivi, paura della morte, grande confusione e un senso di separazione da ogni cosa. Ci sentiamo delle isole sperdute, lontane da noi stessi, da tutto ciò che ci circonda e dalla fonte della vita. 

Quando il chakra della corona è equilibrato invece, siamo connessi con tutto ciò che ci circonda. Conosciamo l’inconoscibile e siamo consapevoli del nostro essere infinito, oltre il tempo e lo spazio. I veli dell’illusione della separazione sono ormai alzati. 

La chiave per connettere con questo chakra è sapere che la nostra anima è infinita ed eterna. Quando ci riempiamo di saggezza divina, non abbiamo più nulla da temere, nemmeno la morte stessa. 

Sahasrara trascende ogni concetto ed è la fonte di ogni concetto. È la manifestazione di pura coscienza. Qui è dove diventiamo uno con la mente universale e possiamo sperimentare uno stato di illuminazione, chiamato anche Samadhi o Nirvana.

Nome: Sahasrara (Dai Mille Petali) 

Funzione: Comprensione ~ Beatitudine 

Identità: Universale

Scopo: Connessione con lo Spirito ~ Saggezza 

Stadio di Sviluppo: Tutta la Vita 

Colore: Violetto

Elemento: Luce

Stato Energetico: Consapevolezza 

Senso: Oltre i Sensi

Metallo: Oro 

Posizione Fisica: Sommità della Testa 

Altre Parti del Corpo: Cervello, Sistema Nervoso 

Ghiandole: Pineale 

Parola Chiave: Io Conosco ~ Io Sono

Lezione: Auto Comprensione

Sfida: Attaccamento

Qualità: Armonia, Beatitudine, Consapevolezza, Coscienza, Infinità, Miracoli, Saggezza, Trascendenza, Unità

Questo è un estratto del libro Essenza di Sé  – Un Viaggio con i Chakra. Se vuoi saperne di più su come riequilibrare i tuoi chakra clicca questo link.

Questo è un estratto del libro
Essenza di Sé  – Un Viaggio con i Chakra

Chakra

Equilibra i tuoi chakra con Vibrant Kundalini

Back To Top