Callout piè di pagina: contenuto

Posizione della Rana

La Posizione della Rana è un esercizio molto potente che genera grande benessere e distribuisce l’energia dai chakra inferiori a quelli superiori. Il movimento di questo esercizio infatti stimola l’attivazione dell’energia Kundalini favorendo la sua ascesa lungo la spina dorsale.

COME PRATICARE LA POSIZIONE DELLA RANA

Partiamo da terra con le gambe piegate ed aperte, i talloni dei piedi si toccano e rimangono sollevati, i piedi sono rivolti verso l’esterno. Le mani sono di fronte a noi per darci supporto. Con ogni inspirazione allunga le gambe verso l’alto, i talloni rimangono sempre uniti, la testa e la schiena si allungano verso il basso.

Espira e torna nella posizione di partenza. Lo facciamo 26 volte. Inspira porta l’energia verso l’alto, espira torna giù. Occhi chiusi se possibile con sguardo rivolto all’interno. Se hai problemi alla ginocchia prova a fare questo esercizio e in caso di dolore fermati. Un consiglio, aumentando la velocità, l’esercizio risulta più semplice. Per finire inspira su, trattieni, applica Mula Bandha, contrai i muscoli del corpo. Espira e rilassa.

RIPETIZIONI

Con la pratica puoi fare 54 o 108 rane in una volta.

Benefici

  • Risveglia l’energia dei primi tre chakra
  • Invia l’energia dei chakra inferiori a quelli superiori
  • Canalizza l’energia sessuale che viene usata per guarirsi
  • Rinforza i muscoli delle gambe
  • Migliora il coordinamento 
  • Diminuisce stress e ansia
  • Energizza mente e corpo
↓ GUARDA IL VIDEO ↓
↓ KRIYA E MEDITAZIONI ↓

Sul nostro canale YouTube trovi kriya, meditazioni e lezioni yoga online di Kundalini Yoga in italiano.
Entra anche tu a far parte della nostra comunità yoga online Vibrant Kundalini e cambia la tua vita a partire da oggi.

 

Pulsante torna in alto