skip to Main Content

La Catena Dorata

La Catena Dorata rappresenta il collegamento energetico che esiste tra chi pratica Kundalini Yoga e tutti i maestri che hanno praticato Kundalini Yoga nel passato. Prima di iniziare una lezione di Kundalini Yoga, l’insegnante si connette con la Catena Dorata, mettendo da parte il proprio ego per riflettere la saggezza dei grandi maestri del passato.

Il Kundalini Yoga è una Scienza Sacra e per tanto gli esercizi, le Kriya e le meditazioni vanno eseguite con grandissima precisione e fedeltà agli insegnamenti dei maestri che ci hanno preceduto. Tuttavia un requisito essenziale di ogni insegnante è quello di mettere da parte il proprio ego e di ascoltare il proprio intuito divino, per potersi mettere al servizio dell’umanità.

Connettendoci con umiltà e devozione alla Catena Dorata siamo in grado di praticare il Kundalini Yoga in maniera più profonda ed efficace, ritrovando facilmente la nostra purezza.

Ormai è possibile imparare le tecniche di Kundalini Yoga anche online. Tuttavia se non impariamo ad entrare in contatto con la nostra anima mettendo da parte il nostro ego e abbandonandoci con fiducia alla saggezza di questa antichissima disciplina, rischiamo di praticare niente di più che una ginnastica un po’ strana senza mai realizzare il nostro vero potenziale.

Come connettersi con la Catena Dorata

Prima di iniziare la pratica del Kundalini Yoga connettiamo con la Catena Dorata cantando tre volte l’Adi Mantra:

ONG NAMO GURU DEV NAMO

Che significa:

“Mi inchino alla Saggezza Divina. Mi inchino al Maestro Interiore.”

Questo mantra eleva il nostro stato di consapevolezza e ci aiuta a fonderci con la Coscienza Infinita dell’universo risvegliando il nostro Guru Interiore.

Cosa significa Guru

La parola Guru ha molti significati e traduzioni e può essere sperimentato in diversi modi. Siri Singh Sahib traduce la parola Guru con l’esperienza che ci porta dall’oscurità alla luce.

Nella cultura indiana infatti il Guru è più comunemente il maestro, l’insegnante, ma anche la persona che ci permette di crescere ed evolverci come essere umani in tutti gli aspetti della nostra vita.
Il Guru rappresenta quindi una figura di saggezza, insegnamento, guida e guarigione. In linea di principio il compito del Guru è quello di risvegliare il nostro maestro interiore, così come il Guru ha risvegliato il suo.

Facendo il Tune In cantando l’Adi Mantra ci apriamo all’intelligenza universale e alla luce divina che splende dentro ciascuno di noi.

In questo modo, la pratica del Kundalini Yoga non rappresenta più solamente un esercizio fisico, ma diventa un catalizzatore per una trasformazione più profonda che ci eleva verso la nostra vera identità.

Molti Maestri e molte vie

Yogi Bhajan è sempre stato molto chiaro sul fatto che per raggiungere la liberazione ci siano molte vie e una sola: vivere con sincerità. E allo stesso modo ci sono molti Maestri e uno solo: la Verità. Per coloro che hanno trovato nel Kundalini Yoga una via verso la libertà e la realizzazione, la Catena Dorata è la fonte della saggezza universale che ci aiuta a conoscere noi stessi.

Tu non scegli la tua strada, è la strada che sceglie te.” Yogi Bhajan

Sul nostro canale YouTube trovi kriya, meditazioni e lezioni yoga online di Kundalini Yoga in italiano.
Entra anche tu a far parte della nostra comunità yoga online Vibrant Kundalini e cambia la tua vita a partire da oggi.

 

Back To Top