skip to Main Content
10% DI SCONTO SU TUTTE LE COLLANE CON IL CODICE APRILE10
Anahata

Il chakra del cuore è il ponte che connette i chakra inferiori con quelli superiori. Questo è il punto dove si equilibrano i desideri terreni e la ricerca spirituale dell’essere umano. Anahata è dove troviamo il vero equilibrio, dove possiamo andare oltre ciò che è giusto o sbagliato e sentirci veramente in pace con noi stessi e con ciò che ci circonda. Il colore di Anahata è il verde e il suo elemento è l’aria. Si trova nell’area del petto e include il cuore, la ghiandola del timo e i polmoni.

È la sede dell’amore incondizionato e della compassione. È ciò che trasforma “io” in “noi”, ciò che ci fa mettere nei panni degli altri con empatia, ciò che ci rende gentili nei confronti del mondo e che ci permette di perdonare con facilità. Qui possiamo percepire il divino in ogni cosa, le paure si dissolvono per fare spazio all’amore. Siamo in uno stato di apertura e di completa fiducia, illuminati dall’amore incondizionato.   

Quando il chakra del cuore è in disequilibrio siamo travolti da sofferenza, tristezza e disperazione. Diventiamo paralizzati dalla paura del rifiuto e ci lasciamo perdere d’animo facilmente. Viviamo la vita con amarezza e scontento, non c’è spazio per gli altri, nulla sembra farci felici. 

Altra dinamica di uno squilibrio nel chakra del cuore, è quando riversiamo completamente l’amore fuori di noi: sui nostri figli, partner, famiglia o amici. La nostra felicità dipende unicamente dall’affetto di altre persone, sviluppiamo un forte attaccamento verso gli altri e abbiamo paura di perdere coloro che consideriamo come la causa della nostra felicità. Senza gli altri perdiamo completamente il senso della nostra vita e ci sentiamo inutili. Qui l’amore è qualcosa che troviamo sempre fuori di noi. 

La verità è che nessuno può farci felici, a parte noi stessi. A volte pensiamo che il compito di farci felici dipenda interamente dalla nostra famiglia o dal nostro partner, ma non è così. La felicità viene da dentro, la felicità è un nostro diritto di nascita. Siamo nati per conoscere noi stessi e scoprire cosa ci rende felici. E per poter essere davvero felici, dobbiamo prima di tutto amare noi stessi profondamente e completamente. 

Quando amiamo noi stessi prima di tutto e senza condizioni, il nostro cuore si apre e l’amore che c’è dentro di esso trabocca e si riversa nel mondo, illuminando ogni angolo della nostra vita.

Nome: Anahata (Non Colpito) 

Funzione: Amore ~ Pace 

Identità: Sociale

Scopo: Unione

Stadio di Sviluppo: dai 3,5 ai 7 anni 

Colore: Verde 

Elemento: Aria

Stato Energetico: Gas 

Senso: Tatto

Metallo: Rame e Oro 

Posizione Fisica: Area del Petto

Altre Parti del Corpo: Braccia, Mani, Cuore, Polmoni 

Ghiandole: Timo 

Parola Chiave: Io Amo

Lezione: Auto Accettazione

Sfida: Sofferenza

Qualità: Amore, Compassione, Equilibrio, Felicità, Fiducia, Gentilezza, Perdono, Servizio, Unità

Questo è un estratto del libro
Essenza di Sé  – Un Viaggio con i Chakra

Chakra

Equilibra i tuoi chakra con Vibrant Kundalini

Back To Top